Vigile parcheggia al posto invalidi e schiaffeggia un cittadino

25 Novembre, 2016, 23:23 | Autore: Cleonico Iarussi
  • VIDEO Rimprovera il vigile che parcheggia sul posto per i disabili e riceve uno schiaffo

"Ho avuto conoscenza del video ieri nell'immediatezza, ieri, eravamo tra le cariche della polizia allo stadio, ho visto il video prima che venisse pubblicato".

L'U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori ha attivato un pattugliamento della zona tra Via Nuova Marina e Porto Salvo dove si è accertata la presenza di tre soggetti extracomunitari, due nordafricani ed un rumeno, che sono soliti occupare e dividersi l'incrocio per pulire vetri e fanali dei veicoli approfittando della fermata dei veicoli al semaforo. In genere succede che il trasgressore si becca una bella multa. "Il vigile - racconta Pasquino - ovviamente ha rifiutato di farsi la multa, prima con la più classica delle scuse: "se viene il disabile me ne vado", poi - insistendo io sull'aspetto etico e civico della questione - ha detto "io posso farlo e lei non mi può dire niente perché non è nessuno".

Il filmato è stato postato sul social network proprio dal docente universitario che lo ha girato, intitolandolo "Giudicate voi stessi". Stasera, invece, sono stato fin troppo fortunato ed ho potuto dire direttamente al proprietario dell'auto che si meritava una multa. Nei frame si vede un Vigile Urbano richiamato dal docente universitario che ha notato un'auto privata posteggiata nello spazio riservato per la sosta dei disabili.

"Dopo essermi sentito apostrofare con epiteti che evito di riportare - continua Pasquino- il "signore", infastidito dalla ripresa con la quale speravo di immortalare la sua aggressività, non ha deluso le mie aspettative e ha reagito come vedete nel video, non senza essersi divertito subito dopo, insieme al suo collega, a dire che lui non accettava lezioni di morale da me".

Sulla vicenda è intervenuto anche il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha duramente condannato il comportamento degli agenti. Appreso che l'auto era proprio dell'agente di polizia municipale, Pasquino ha chiesto al vigile: "lei pensa di poter parcheggiare al posto dei disabili?".