Casa » Sport

Tifosi della Juventus accoltellati a Siviglia: un ferito grave

26 Novembre, 2016, 11:20 | Autore: Ave Pintor
  • Tifosi della Juventus accoltellati a Siviglia: un ferito grave

A spiegare intanto quale è stata la dinamica dei fatti, ci ha pensato Felisa Panadero, Sottodelegata del Governo a Siviglia: "Dieci o dodici tifosi della Juventus stavano cenando in tutta tranquillità quando un gruppo composto da quaranta o cinquanta persone ha fatto irruzione nel locale gridando 'Siviglia hooligan' e 'Biris Norte'". Le due squadre si affronteranno questa sera in Spagna per il match di Champions League. Diversi tifosi sono rimasti feriti, uno di questi in maniera grave in seguito a una coltellata. La web tv 'ElDesmarque.com' ha documentato momenti di autentica guerriglia avvenuti all'interno e appena fuori dal locale, parzialmente distrutto.

I tifosi del Siviglia erano "armati di spranghe e bottiglie, a volto coperto". Quello degli ultrà spagnoli, sempre secondo quanto appreso, sarebbe stato quindi un "vero e proprio agguato". Il nostro connazionale accoltellato è stato trasferito d'urgenza in ospedale. Si tratta di un tifoso residente in Belgio. Sottoposto a intervento chirurgico all'ospedale Virgen del Rocio, il giovane versa in condizioni serie ma stabili. Venti giorni fa nelle stesse strade si erano verificati scontri seri per l'arrivo in città dei tifosi della Dinamo Zagabria. Il locale è stato praticamente devastato e i tifosi della Juve si sono difesi con tutto ciò che hanno trovato, sedie, ombrelloni, piatti e bicchieri. Nonostante fra le due tifoserie non esistessero precedenti, la partita era considerata ad alto rischio: nei giorni scorsi si è tenuto un consiglio di sicurezza presieduto da Antonio Sanz, delegato del governo in Adanlusia, e per il servizio d'ordine sono stati schierati 800 agenti.