Stadio Roma: incontro in Campidoglio

27 Novembre, 2016, 05:06 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Immagine notizia

Qualcosa inizia a trapelare, se si prova a leggere tra le righe nelle dichiarazioni dei diretti interessati al progetto dello stadio della Roma, attualmente in discussione presso la Conferenza dei Servizi organizzata presso la Regione Lazio. "Sono clienti importanti? ha detto a riguardo il presidente del Comitato Olimpico Giovanni Malagò? ma noi del Coni da sempre sosteniamo che le società di calcio professionistiche devono avere uno stadio di proprietà, dopodiché non entro in dettagli tecnici come cubature, vincoli e cambi di destinazione, che non ci competono".

Di sicuro si è afferrato che si tratta di una partita a poker i cui giocatori, a mano a mano, stanno scoprendo le carte di cui sono in possesso.

Sarebbero a questo punto le trattative tra Campidoglio, As Roma e Parsitalia che l'agenzia Dire è riuscita a ricostruire dopo l'incontro in Comune di questa mattina. Stiamo approfondendo il progetto con l'Amministrazione Comunale, che lo sta conoscendo sempre di più, visto che non l'ha partorito questa amministrazione.

"E' stato uno degli incontri per capire insieme come migliorare il progetto nell'interesse dei cittadini". "Stiamo lavorando mi sembra bene", ha aggiunto Berdini. "Ce ne saranno altri per portare avanti il dialogo, vista la complessità dell'intervento", ha dichiarato all'Ansa il vicesindaco di Roma Daniele Frongia al termine dell'incontro di due ore, svoltosi oggi in Campidoglio, con la società giallorossa sul tema del nuovo stadio.

La situazione è in divenire e filtra ottimismo dalle varie parti in causa, lo stesso direttore generale della Roma ha sottolineato come l'incontro odierno sia stato incoraggiante: "È un incontro positivo".