Casa » Sport

F1, Gp Monaco: Vettel al comando, Raikkonen 3°

29 Mag, 2017, 16:32 | Autore: Ave Pintor
  • Formula 1 | GP Monaco 2017 Pirelli ci sarà spazio per strategie diverse

MERCEDES INDIETRO Molto indietro le Mercedes, con Lewis Hamilton che, dopo aver fatto meglio di tutti la mattina, non è andato oltre l'ottavo tempo (1'13 " 873).

"Sono contento del mio fastest lap ma dopodomani ce ne saranno tanti altri". Nella simulazione del passo gara, poi, i due fuoriclasse che al momento dominano il mondiale sembrano essere ancora più vicini. "Per la pole è presto, certo è una cosa buona prendere il ritmo e avere buone sensazioni".

Da Maranello, il presidente Sergio Marchionne ha espresso ottimismo inaugurando nuovi spazi del Museo Ferrari. Se la Ferrari cresce, la Mercedes ha avuto oggi uno strano andamento. Quarto Daniel Ricciardo, quinto Valtteri Bottas, solo decimo Lewis Hamilton. Non credo sia una questione di assetto ma di gomme che non funzionano”. L'olandese della Red Bull gira in 1'13 " 078, precedendo di 12 millesimi la Ferrari di Sebastian Vettel e di 39 quella di Kimi Raikkonen.

In casa Sauber Wehrlein ha tenuto calda l'ultima posizione, in una battaglia da maglia nera con Jenson Button, rientrato ad hoc per sostituire Fernando Alonso, impegnato nella 500 Miglia di Indianapolis, poi però in grado di fare il salto avanti fino alla piazza 14. Mi sono trovato subito a mio agio - dice Vettel, che ha riutilizzato la Power Unit numero 2 sostituita in Spagna - nella prima sessione ho anche esagerato, toccando un paio di volte le barriere.