Calciomercato Milan: assalto a Tolisso e Morata

04 Giugno, 2017, 03:00 | Autore: Ubaldo Insinga

Quando è arrivata la chiamata del Milan stavamo valutando altre opzioni, ma non abbiamo avuto dubbi nel dire sì ai rossoneri. La punta spagnola, al Madrid di Zizou, reclama più spazio, ma è dura avendo davanti quei mostri sacri come Benzema, Bale e soprattutto Cristiano Ronaldo. Donnarumma e' il perno sul quale avremmo il piacere e il desiderio di costruire il Milan del domani.

Nel pomeriggio Fassone e Mirabelli si sono resi protagonisti di un incontro con il potente agente Jorge Mendes. "In questi giorni l'unica società con cui non abbiamo avuto approcci è il Real visto l'impegno che hanno questa sera, indiscutibilmente ci piace, è uno splendido giocatore, ma ci sembra giusto aspettare, vedremo la prossima settimana". Dopo Rino Gattuso un altro grande ex può tornare a Casa Milan, si tratta di Marcos Cafù. "Gli abbiamo chiesto un po' di velocita' perche' non posso immaginare di iniziare la stagione con un portiere in scadenza, abbiamo bisogno di saperlo velocemente, confido che la risposta arrivi nelle prossime ore, siamo ancora fiduciosi", ha proseguito Fassone a Sky da Cardiff.

Presi Musacchio e Kessie, il Milan si conferma tra le reginette di inizio calciomercato. Lo sa e glielo abbiamo dimostrato con un sacrificio importante che il giocatore merita.

Offerta davvero molto importante sia per il club di Madrid, ma anche per il calciatore: se dovesse davvero concretizzarsi quest'operazione di un mercato che entra già nel vivo, sarà un chiaro segnale di come il Milan voglia competere per il vertice senza fare nuovamente la comparsa, ma vivere una stagione da protagonista.

Nella trattativa, che sta a cuore alla dirigenza rossonera, sarà importante il lavoro dell'avvocato Giuseppe Bozzo, mediatore dell'operazione: dopo la partita di stasera a Cardiff le idee saranno più chiare.