Scontro sulla Salerno-Reggio Calabria Due morti, c'è anche un bambino

26 Giugno, 2017, 18:17 | Autore: Ubaldo Insinga
  • Scontro sulla Salerno-Reggio: due morti, c'è anche un bambino

Purtroppo, non è la prima volta che si verificano incidenti sull'autostrada A3 (Salerno-Reggio Calabria).

Le vittime sono Raffaele La Rocca, di 40 anni, il figlio Luigi, di 8 anni, di Pomigliano d'Arco (la madre e le altre due figlie sono rimaste ferite) e Santo Moschella, di 85 anni, ed Olga Brancone, di 83, di Genova.

Un altro grave incidente si è verificato nella notte, attorno alle 2.30, in Sicilia. Dopodichè il tratto interessato, tra gli svincoli di Laino Borgo e di Mormanno, è stato riaperto al traffico, in precedenza deviato temporaneamente sulla viabilità locale, dirottando tutti i veicoli all'uscita, in direzione sud, di Laino Borgo, con rientro in A2 a Mormanno e, in direzione nord, attraverso la ex statale 19. E Mirko Mezzapesa, 43 anni di Lentini, dipendente di un'agenzia di assicurazioni. Probabilmente a causa dell'alta velocità, la Bmw ha fatto un volo di circa 4 metri, oltrepassando il guard rail e finendo sul terreno dove ha preso fuoco. Sul posto è giunta la polizia stradale di Eboli che ha trasportato l'attore all'ospedale per controlli di routine, è risultato positivo agli oppiacei ed è stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale aggravato.