Dragoni, brutale omicidio: donna uccisa con 15 colpi di pistola

14 Luglio, 2017, 03:42 | Autore: Menodora Allio
  • Caserta spara e uccide la compagna in piazza arrestato 61enne

Ci sarebbe una fine non accettata della storia d'amore dietro il delitto di oggi pomeriggio a Dragoni.

La donna è stata uccisa dal suo convivente, Massimo Bianchi, di 61 anni.

L' omicidio è avvenuto in strada, in una piazzetta ubicata a pochi passi dall'abitazione della donna.

La donna, una sarta artiginale che faceva lavoretti in carta e tessuto, era stata accoltellata, lo scorso anno, dall'ex marito, tuttora in carcere.

Omicidio passionale in provincia di Caserta, a Dragoni, piccolo comune del Matese.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese, i quali hanno effettuato i rilievi del caso e ricostruito la dinamica.

In corso indagini per comprendere chi sia l'autore di questo efferato delitto ed in questo momento tutto porta alla sfera personale della vittima.

Secondo una prima ricostruzione, si tratterebbe di una vera e propria esecuzione.

Il corpo della 48enne si trova ancora nella piazza principale della frazione dragonese.