Bonus asilo nido: ecco come richiederlo

15 Luglio, 2017, 09:12 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Asilo nido lunedì al via bonus 1000 euro

Le richieste potranno essere presentate già a partire dalle ore 10 di lunedì 17.

L'Inps ricorda che da lunedì 17 luglio sarà attivo il servizio online per richiedere il bonus. Le modalità sono molteplici, ma una delle più gettonate potrebbe proprio essere quella on line sul sito dell'Inps, attraverso una sezione appositamente dedicata a questa agevolazione, che prevede di elargire l'assegno in aiuto al pagamento delle rete di asili pubblici e privati, o per servizi assistenziali a domicilio, necessari per i bimbi con patologie gravi che non possono frequentare le strutture per l'infanzia.

Con riferimento alla valutazione dello stato di disoccupazione, a seguito della "cessazione del rapporto di lavoro per licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa, risoluzione consensuale nell'ambito della procedura di cui all'articolo 7 della legge 15 luglio 1966, n. 604 ed aver concluso, da almeno tre mesi, di godere della prestazione per la disoccupazione spettante", INPS ha chiarito che non preclude l'accesso ai benefici in parola l'eventuale sospensione della prestazione per la disoccupazione fermo restando, in ogni caso, che al momento della domanda di riconoscimento delle condizioni per l'accesso, il richiedente abbia concluso di fruire integralmente della prestazione per la disoccupazione spettante.

La domanda può essere presentata "dal genitore di un minore nato o adottato dal 1° gennaio 2016 in possesso dei requisiti richiesti, dietro presentazione della documentazione attestante l'avvenuto pagamento della retta per la fruizione del servizio presso l'asilo nido pubblico, o privato autorizzato, prescelto". Relativamente al contributo asilo nido, il richiedente è il genitore che sostiene l'onere del pagamento della retta; relativamente al contributo per forme di assistenza domiciliare, il richiedente deve coabitare con il figlio e avere dimora abituale nello stesso comune.

Oppure si può chiamare da rete fissa il numero verde gratuito 803.164 al quale rispondono gli operatori del Contact Center Integrato dell'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale.

L'erogazione del bonus asilo nido 2017 avverrà con cadenza mensile in 11 mensilità da 90,91 euro ciascuna per quanto concerne la frequenza dell'asilo nido e in unica soluzione per il supporto domiciliare. L'unico vincolo è che il bonus asilo nido 2017 sarà riconosciuto entro un limite massimo di 144 milioni di euro l'anno per il 2017, 250 milioni di euro per il 2018, 300 milioni per il 2019 e 330 milioni di euro annui a decorrere dal 2020.

I termini di presentazione delle domande si chiuderanno invece il 31 dicembre del 2017 potendo scegliere tra tre modalità per presentare la richiesta.