Casa » Sport

Roma, Di Francesco in conferenza: "Ho bisogno di esterni" 29 11-07

16 Luglio, 2017, 04:00 | Autore: Ave Pintor
  • Nuovo assalto dell'Inter a Nainggolan e nella Roma esplode il

Le sensazioni nella capitale sono positive e a riprova di ciò, anche lo sbarco avvenuto in queste ore del presidente italo-americano James Pallotta. "La prima cosa da fare è quella di cercare di dare un'impronta a una squadra che deve cercare di essere sempre corta".

La Roma è stata finora una delle società più attive sul mercato sia in entrata sia in uscita. Come riferito dai colleghi della redazione di Sky Sport, il numero uno romano è arrivato a Trigoria e a breve si incontrerà con il ds Monchi e l'agente di Nainggolan per fare il punto della situazione.

L'Inter non sbatte la porta in faccia a Nainggolan, ma rimane in attesa degli sviluppi tra il calciatore belga e la Roma.

L'obiettivo del centrocampista belga è quello di discutere sulla possibilità di stipulare un nuovo contratto.

I "60 milioni già messi sul piatto da Suning", la "bomba" che girava nei giorni scorsi, non hanno trovato riscontro, le voci che filtrano raccontano di una valutazione del giocatore di 30 milioni: pretattica, perciò l'indiscrezione raccolta di una possibile offerta di 45 milioni (bonus compresi, ma la Roma non fa sconti) che l'Inter sta preparando per uno dei primi amori di Erick Thohir (vista la comune origine indonesiana) acquista reale concretezza.

Strootman, velatamente, si riferisce a Radja Nainggolan che replica: "Non lo so". Attualmente l'ex Cagliari percepisce 4 milioni di euro netti annui con bonus, mentre la richiesta del giocatore è di 4 milioni ma senza bonus. Dico solo che abbiamo carenza sull'esterno destro d'attacco.

Le sensazioni circolanti negli ambienti capitolini sono positive, e già entro questa settimana dovrebbe arrivare la fumata bianca dopo un incontro previsto anche con lo stesso Nainggolan.

Secondo quanto riportato dalla "Gazzetta dello Sport", i nerazzurri sarebbero pronti a mettere sul tavolo un'offerta di 50 milioni per il cartellino del giocatore, al quale verrebbe poi proposto un contratto da sei milioni di euro a stagione. Sembra essere il caso di Castan e Vainqueur, rientrati dai prestiti a Torino e Marsiglia: "Penso che sia prematuro - frena però Di Francesco - c'è la tournée e ne potremo riparlare più in là".