La Torre Nera, cosa dice la critica?

04 Agosto, 2017, 02:25 | Autore: Abelardo Magnotti
  • La Torre Nera Jake Chambers e Roland Deschain

Per una volta, purtroppo, la critica sembra essersi espressa unanimemente sul nuovo film di Nikolaj Arcel, l'adattamento cinematografico della saga di romanzi di Stephen King: La Torre Nera. Ma sul tappeto rosso il regista ha confessato che King è stato molto collaborativo e che ha partecipato al progetto con buone idee. I fan di Vikings saranno invece strafelici per la mamma del piccolo, interpretata dalla stupenda Katheryn Winnick. La Torre Nera che è uno dei progetti letterari più interessanti di tutta la produzione kinghiana, anche se non è un autore facile con cui confrontarsi per una produzione.

Proprio dalla location statunitense, Just Jared ha pubblicato le prime immagini di Matthew McConaughey (interprete di Randall Flagg) mentre passeggia per il set vestito completamente di nero.

Nel Medio-Mondo il temibile stregone nero Walter sta cercando dei bambini psichicamente promettenti per demolire la Torre Nera, una misteriosa costruzione capace di mantenere gli equilibri dell'Universo proteggendolo da mostri e altre malvagie minacce.

Hollywood Reporter: Il romanzo è così pieno di inventiva che un solo film non basterebbe a contenerla, ma con l'obiettivo di accogliere nuovi arrivati in questo mondo i produttori rendono il contenuto della saga troppo generico e raffazzonato. Un film che poteva essere grande. Un peccato l'esito finale tra Roland e l'Uomo in Nero nell'ottica degli eventuali sequel. La risposta non si farà certo attendere. Durante l'opera letteraria ci sono numerosi riferimenti al Mago di Oz, a Il Signore degli Anelli di Tolkien e soprattutto a "Il Buono, il brutto e il cattivo" di Sergio Leone con un Idris Elba in versione Clint Eastwood.

E infatti La Torre Nera è la maggiore saga di romanzi mai composta dal celebre scrittore: pensate essa si compone ben di otto romanzi di genere fantastico, con una singolare commistione di fantasy, horror, fantascientifico e western, scritti in un arco molto esteso di anni, dal 1982, anno della pubblicazione del primo romanzo L'ultimo cavaliere, al 2012, quando è stato dato alle stampe l'ottavo capitolo La leggenda del vento. Nel frattempo, appuntamento al 10 agosto nei cinema con il primo episodio della saga cinematografica de La Torre Nera.