Cremasco, allerta meteo della Protezione civile. Codice arancio, attesi forti temporali

06 Agosto, 2017, 09:35 | Autore: Menodora Allio

Secondo i meteorologi del Centro Epson Meteo quella di questi giorni è la quinta ondata di caldo dell'estate, sicuramente la più intensa. E questo avverrà grazie all'arrivo, finalmente, di qualche temporale. Il preallarme può essere riconfigurato, a livello locale, in una fase di allarme, a seconda dell'intensità dei fenomeni, nei bacini Vene-A (Alto Piave, provincia di Belluno), Vene-H (Piave Pedemontano, province di Belluno e Treviso), Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, territori delle province di Vicenza, Verona, Treviso e Belluno) e Vene-C (Adige-Garda e Monti Lessini, provincia di Verona).

Le condizioni instabili caratterizzate da precipitazioni temporalesche si intensificheranno nella giornata di domani, domenica 6 agosto. I venti saranno nel pomeriggio moderati prevalentemente da nord, più intesi sulla parte orientale della regione, mentre forti raffiche di vento saranno possibili in concomitanza dei temporali.

"Persistono condizioni di forte disagio bioclimatico sulle zone di pianura nonostante un leggero calo nelle temperature massime, che si manterranno comunque tra 35 e 38 gradi ma con valori di umidità relativa ancora alti, soprattutto durante le ore notturne".