Temporali in parte della regione nel weekend: scatta il codice arancione

06 Agosto, 2017, 00:23 | Autore: Menodora Allio
  • Ondata di caldo: arriva la tregua con temporali

Temperature senza notevoli variazioni con picchi massimi di nuovo intorno ai 40 gradi nelle zone interne del Centrosud e Isole e nella bassa pianura padana.

Qualcosa sta per cambiare. La perturbazione tuttavia si esaurirà in nottata restituendo climi estivi. Le temperature diminuiranno man mano in tutta l'Italia in maniera netta dal 10 al 12 agosto. Ma questo weekend la penisola è spaccata in due.

Il caldo portato da Lucifero in Italia ha stremato la popolazione da Nord a Sud, ma l'inferno ha le ore contate.

L'anticiclone nord-africano arriva fino al nord-italia, mentre sull'Europa centrale scorrono fronti atlantici che favoriscono i temporali sulle Alpi, specie austriache.

Fin dal mattino di domenica la giornata sarà piuttosto movimenta al Nord con temporali in formazione sulle Alpi dove saranno piuttosto frequenti e a tratti intensi, tra mattino e primo pomeriggio quelle centro-occidentali e a seguire sui settori orientali, dove si concentreranno i fenomeni tra il pomeriggio e la sera.

In seguito alla "ALLERTA DI PROTEZIONE CIVILE" n.080/2017 del 05.08.2017 emesso dall'Agenzia Regionale della Protezione Civile, nel periodo compreso dal giorno 06.08.2017 alle ore 00:00 al giorno 07.08.2017 alle ore 00:00, potranno verificarsi eventi metereologici (TEMPORALI - VENTI MEDI 22-25nodi ovvero 40-50km/h - MARE MOLTO MOSSO altezza onde previste circa 2 metri) di intensità tali da costituire possibilità di pericolo per la popolazione, la Capitaneria di Porto di Ravenna sensibilizza la cittadinanza al rispetto della propria Ordinanza n° 02/2014, che, tra l'altro, prevede il divieto di accesso alle dighe foranee e sui moli guardiani del porto di Ravenna, in caso di condizioni metereologiche avverse. L'avviso vale anche come comunicazione per la criticità ordinaria (codice giallo) per rischio idrogeologico, idraulico, vento forte e temporali forti.

Nel corso di Domenica 6 Agosto, l'abbassamento di latitudine del flusso perturbato atlantico favorirà l'arrivo di aria più mite dalla Francia che scorrerà sopra l'aria calda esistente.

Sporadici temporali sono attesi, tra oggi e domani, sulle Alpi nord-orientali, soprattutto in Alto Adige.