Banca Etruria: le multe della Consob

07 Agosto, 2017, 16:04 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Banca Etruria, arriva la stangata della Consob: sanzioni anche per il papà della Boschi

Multe per un totale di 910mila euro, inflitte dalla Consob, l'autorità di vigilanza dei mercati finanziari, agli ex vertici di Banca Etruria. In particolare - come si legge nelle motivazioni - avrebbero nascosto la grave situazione finanziaria della banca evitando di fornire adeguate informazioni ai clienti sul livello altissimo di rischio che avrebbero dovuto affrontare. Le sanzioni sfiorano il milione di euro.

C'è dunque un netto ridimensionamento rispetto alle proposte, anticipate in esclusiva da La Nazione il 2 giugno, dell'ufficio sanzioni amministrative di Consob, la commissione nazionale per le società e la borsa, che partivano da 200 mila euro per Bronchi, passavano per i 190 mila di Fornasari e contemplavano un massimo di 140 mila per i consiglieri e i vicepresidenti. Nel 2014 - come ricorda SudOnLine.it - si è concluso il processo di primo grado (processo Alexandria) con la condanna a 3 anni e 6 mesi di reclusione ciascuno per Giuseppe Mussari e Antonio Vigni, rispettivamente ex presidente di Mps ed ex direttore generale. C'è poi il caso del Credito Fiorentino, che vede Denis Verdini impicato e già condannato dal tribunale di Firenze, e quello di Carige, con Giovanni Berneschi alla sbarra; senza dimenticare l'inchiesta penale sui vertici della Vicenza e le multe di Consob agli ex vertici di Veneto Banca.