Brexit, "divorzio" da 45 miliardi: "Una follia, non dobbiamo niente all'Ue"

07 Agosto, 2017, 19:11 | Autore: Rufina Vignone
  • Brexit. La Gran Bretagna smentisce di voler pagare 40 miliardi all'Unione Europea

L'Unione Europea ha quantificato in 60 miliardi di euro, la cifra ipotetica che la Gran Bretagna dovrebbe pagare per uscire dall'Eurozona. Lo riporta il Daily Telegraph. Il saldo del conto per la Brexit avverrebbe però solo se Bruxelles accetterà di negoziare l'accordo economico nel contesto di un'intesa sulle relazioni future che comprenda anche un accordo sul commercio.

Secondo quanto riportano i rumors del giornale britannico, i funzionari inglesi avrebbero comunque riferito di una possibile offerta intorno ai 30 miliardi di euro in tre anni, a patto per l'intesa sia accompagnata da un accordo commerciale.

Questo è quanto emerso da un articolo apparso sul Sunday Telegraph, che cita fonti del governo.

"Entrambi abbiamo riconosciuto che ci sono obblighi finanziari" ma "per arrivare a una soluzione" sul 'conto' da pagare all'Ue "serve flessibilit reciproca", aveva affermato qualche settimana fa il ministro britannico per la Brexit David Davis dopo il secondo round di negoziati dove - aveva assicurato - ci sono state "discussioni consistenti e costruttive".

"In termini di cifra non la riconosco", ha detto il portavoce ai giornalisti. Anzi, una fonte governativa citata dall'emittente Sky News ha definito le voci di stampa come "non corrette", mentre Downing Street si è rifiutata di fare qualsiasi commento ufficiale in proposito, sottolineando che i negoziati con l'Ue sono in corso. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.