Casa » Sport

Caos in Serie C: Rende ripescato dal CONI, FIGC sconfessata

11 Agosto, 2017, 17:23 | Autore: Ave Pintor
  • Calcio, Lega Pro il Rende vince la sua battaglia Accolto il Ricorso: potrà giocare in Serie C

Nell'occasione, tra l'altro, sarà presentato il nuovo logo della Serie C. Il Rende Calcio, infatti in merito alla non accettazione della domanda di ripescaggio in Lega Pro, comunica che dopo aver valutato la posizione di concerto con i legali della società, ha deciso di depositare ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

- per l'effetto, di disporre l'immediata ed incondizionata ammissione della predetta società al Campionato di Serie C, previa concessione alla stessa della relativa Licenza Nazionale.

Pertanto la Lega Pro con la presentazione dei calendari, in programma oggi alle ore 18, potrà fornire solo le prime tre giornate del campionato 2017-2018.

"Dopo l'esordio con le partite di Coppa Italia della Serie C, che hanno inaugurato la nostra ricca programmazione stagionale, ci teniamo a regalare anche questo evento a tutti i tifosi - ha commentato Bruno Stirparo, amministratore delegato di Sportube -".

Il girone C, adesso, diventa a diciannove. In ogni caso, se tutto dovesse restare così, sarà ovviamente il girone C quello con più gare da disputare.

E non finisce qui.

Inizialmente non ammesso, il Rende ha vinto il ricorso presentato presso il CONI. Sciopero in vista? Il casus belli è il Consiglio Federale del 4 agosto nel quale, oltre al blocco dei ripescaggi (che fece adirare il presidente Damiano Tommasi) ha deluso anche sullo spostamento del controllo sui pagamenti degli stipendi.

C'è anche molta curiosità per la regola delle sostituzioni. Nei prossimi giorni dovrebbero esserci novità.