Ischia, muore annegata una diciottenne napoletana sulla spiaggia di Citara

11 Agosto, 2017, 22:21 | Autore: Menodora Allio
  • Dramma a Ischia 18enne annega in mare

E' morta davanti alle amiche Alessia Piatti, annegata a mare sulla spiaggia di Citara a Ischia dove stava passando le vacanze. Alessia Piatti sapeva nuotare (contrariamente a quanto trapelato nei momenti successivi alla tragedia) ed e' stata travolta dalle onde del mare agitato.

Sotto choc le ragazze che erano con lei. Secondo le prime ricostruzioni, era con quattro amiche quando si sarebbe tuffata nelle acque della spiaggia di Cava dell'Isola. Il corpo della ragazza sarà trasferito presso l'obitorio di Napoli nel reparto di anatomopatoligia del II Policlinico per le indagini di rito.

Sul posto, dopo il primo vano tentativo di salvataggio da parte di un bagnino, gli uomini del Circomare Ischia, i carabinieri e gli agenti della polizia di stato. Il copro di Alessia, però, è stato ritrovato da alcuni bagnanti nel mare della vicina spiaggia di Cetara, dove probabilmente è stata trasportata dalla corrente: per lei non c'era più nulla da fare. È bastato poco perché gli amici di Alessia ne perdessero le tracce, inghiottita dalle grosse onde e portata via.

Oramai esanime, la 18enne è stata recuperata a fatica dai soccorritori di guardia costiera ed il 118, che hanno tentato disperatamente e senza esito anche di rianimarla.