Trescore, sparatoria in piazza del mercato: un ferito

11 Agosto, 2017, 12:50 | Autore: Menodora Allio
  • Trescore, sparatoria in piazza del mercato: un ferito

I testimoni parlano di una scena da film fatta di inseguimenti in auto, scontri e una spaventosa sparatoria che ha causato un ferito.

Scene da gangster movie a Trescore, in provincia di Bergamo, dove le telecamere d sicurezza di piazzale Pertini hanno ripreso lo scorsa martedì il regolamento di conti tra le due famiglie Rom dei Nicolini e degli Horvat.

Due bande rivali di famiglie rom si scontrate in strada a colpi di pistola.

Tutto è accaduto in Via dell'Ospedale, dirimpetto all'ufficio postale. Il suv degli Horvat viene speronato con violenza dall'Alfa Romeo, poi si vede un uomo vestito di bianco sparare in direzione del suv, che poi viene speronato anche da uno dei due Hummer dei Nicolini. Le auto sono state poi abbandonate sul piazzale. A quel punto si è verificata la sparatoria, con almeno una decina di colpi esplosi.

Le indagini ora proseguono per identificare tutti i partecipanti alla rissa e alcune persone sono ricercate, mentre sono già scattate una serie di perquisizioni. Le quattro persone arrestate (tra cui una donna e i suoi due figli), di età compresa tra i 24 e i 40 anni, si trovano attualmente ristrette nel carcere di Bergamo per i reati di rissa aggravata, lesioni aggravate e porto illegale di armi da fuoco.

L'unico a non andare lontano è stato il trentaseienne che è rimasto ferito durante la sparatoria. Il Corriere della Sera dice che in tutto sono stati raccolti 15 bossoli di proiettili, anche se non è ancora stato stabilito con certezza chi li abbia sparati. E sempre a Trescore il 3 dicembre 2015 i carabinieri avevano sequestrato una borsa contenente due pistole, una Glock calibro 9 e una Beretta calibro 7,65, oltre a 4 caricatori e una cinquantina di munizioni.