Tromba d'aria in Veneto: c'è un disperso

11 Agosto, 2017, 19:35 | Autore: Menodora Allio
  • Allerta di livello 2 emanata da Estofex

In Trentino Alto Adige si sono registrate grandinate, specie a Bolzano, poi nel pomeriggio il maltempo ha spazzato la costa dall'area del delta del Po al Friuli, con punte di vento fino ai 70 nodi tra Grado e Lignano Sabbiadoro.

Una violenta tromba d'aria ha colpito Albarella. Nel Veneziano, la situazione più difficile al Cavallino, dove il nubifragio ha investito un'area a forte concentrazione di campeggi e villaggi vacanze.

Tra Cavallino Treporti e Jesolo, in Veneto, la situazione peggiore e soccorsi non facili per le strade bloccate dagli alberi caduti sulla carreggiata.

Albarella (Ro) - Dopo accurate verifiche effettuate dai vigili del fuoco di Rovigo per la richiesta di soccorso per un presunto scomparso sul lungo mare di Albarella, l'allarme è da ritenersi rientrato.

A Jesolo, all'interno del polo ospedaliero fronte mare, sono caduti 6 grossi alberi, travolte 2 auto. Nell'isola di Albarella, in Polesine, una persona risulta dispersa.

Il Friuli è l'altra regione del Nordest che ha subito più danni, dal medio Friuli fino alla costa adriatica. Colpita in maniera gravissima la zona di piazza della Repubblica, sempre a Porto Viro, con l'assessore Valeria Mantovan che è andata a prendere visione dei danni, che sarebbero ingenti. A San Donà di Piave il vento ha causato la rottura di alcune finestre poste al 5 piano del presidio A Portogruaro caduto un grosso albero nei pressi del pronto soccorso A Jesolo e Portogruaro il personale dell'azienda sanitaria, con il coordinamento dei servizi tecnici dell'Ulss4, è immediatamente intervenuto per liberare dalle ramaglie le vie di accesso e di uscita ai mezzi di soccorso. Tutti sono giunti nei vari ospedali per ferite da trauma provocate da oggetti volanti che li hanno investiti. Le condizioni più preoccupanti sono quelle di una donna straniera colpita da un albero a Cavallino-Treporti (dove si registrano i problemi maggiori) e trasferita in elicottero in ospedale. Lungo via Fausta auto rovesciate, alberi divelti, bungalow e strutture mobili a pezzi, serre devastate.

ROVIGO. Sul litorale polesano, tra Albarella e Rosolina, la tromba d'aria ha divelto pali elettrici, alberi e automobili e interrotto le linee telefoniche. Interrotta la linea ferroviaria Venezia- Trieste e disagi sulla Tarvisio-Venezia, in seguito agli spostamenti dei passaggi a livello e a dislivelli del tratto.

Il nubifragio di giovedì ha colpito anche le spiagge di Jesolo e Bibione, oltre al rodigino nella zona di Albarella: centinaia gli interventi ancora in corso da parte dei vigili del fuoco e delle squadre comunali di Protezione civile. Lo riferisce Trenitalia. Alcuni treni diretti verso il capoluogo giuliano stanno accumulando ritardi che arrivano a 30 minuti. Si contano decine di pini enormi scaraventati a terra dalla furia del vento.