Loreto Mare: Lanzetta rimosso, Giuseppe Russo nuovo direttore sanitario

02 Settembre, 2017, 00:33 | Autore: Rufina Vignone
  • Antonio morto dopo 4 ore di attesa, spedito a casa il direttore dell'ospedale Loreto Mare

"L'obiettivo e' arrivare a capire come ci sia stata la perdita di sangue che sicuramente Antonio ha subito".

Hanno assistito anche i periti dei sette indagati per la morte di Antonio Scafuri.

I funerali del giovane si sono svolti stamattina, mercoledì 30 luglio, nella parrocchia di San Vincenzo a Postiglione, nella zona di Torre del Greco dove Antonio insieme alla famiglia.

Cambio al vertice per il Loreto Mare a Napoli, il direttore sanitario (facente funzione), Rosario Lanzetta è stato rimosso dall'incarico dal direttore generale dell'Asl Napoli 1, Mario Forlenza. E poi ancora: assenza di un centro di riferimento ortopedico che funga da trauma center in almeno uno degli ospedali della Asl Napoli 1 in cui concentrare competenze e tecnologie in attesa che decolli la rete regionale per i traumi.

Il chirurgo al quale venne affidato il paziente all'arrivo in Pronto Soccorso per i traumi e le ferite è già stato sentito in Procura nei giorni scorsi per spiegare quali fossero state le ragioni degli incredibili ritardi.

"Le verifiche ispettive hanno evidenziato delle carenze organizzative - sono le parole del Dg riportate dal Corriere del Mezzogiorno - per questo siamo intervenuti".

Nel registro degli indagati, oltre ai sei medici del Loreto Mare, risulta iscritto anche Fabio Esposito, l'automobilista coinvolto nell'incidente stradale con Antonio Scafuri.