WhatsApp: dopo le spunte blu arrivano quelle verdi

06 Settembre, 2017, 15:36 | Autore: Abelardo Magnotti
  • WhatsApp

Il nuovo simbolo non apparirà accanto al testo del messaggio, bensì sul nome o il numero del contatto. Assomiglierà un po' alle spunte blu che appaiono a fianco dei profili dei vip su Facebook e Twitter. L'app di messaggistica di proprietà di Facebook continua a sfornare novità a nastro e con la nuova release sono in arrivo altre funzionalità. Stiamo costruendo e testando nuovi strumenti, tramite l'applicazione WhatsApp Business, gratuita e per piccole attività, e tramite una soluzione enterprise per aziende di maggiori dimensioni che operano su larga scala con una base clienti globale, quali compagnie aeree, siti di e-commerce e banche.

Con questo approccio Facebook ha scelto di intraprendere due forme di monetizzazione diverse per le sue app più importanti di instant messaging: su Messenger l'utilizzo business è gratuito, ma vengono inseriti annunci commerciali, a scapito a volte della user experience; su Whatsapp, che ha fatto della politica "no ads" il suo cavallo da battaglia, è stato scelto di percorrere la via che abbiamo illustrato ora. Tramite WhatsApp Business la compagnia offrirà anche il servizio di assistenza clienti in 10 lingue. "Intendiamo far pagare le aziende in futuro", ha detto Idema. Ebbene sì, il problema degli hacker è sempre più tangibile e fastidioso, ma anche per chi vuole semplicemente mantenere un alto grado di privacy per stare lontano da occhi indiscreti, questo è un ottimo consiglio da prendere in considerazione. Secondo quanto riferito nel bollettino, la società non ha "ottemperato all'ordine di pubblicazione".

Si chiama WhatsApp Locker e la caratteristica principale di questa applicazione è quella di proteggere la nostra chat segreta attraverso un PIN di quattro cifre, senza che nessuno possa entrare all'interno.