Bruno Vespa, la Rai gli decurta lo stipendio

07 Settembre, 2017, 13:34 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Camilla Morandi- Corbis via Getty Images

La notizia arriva direttamente da viale Mazzini, portata da fonti dell'AdnKronos, che sostengono sia stato lo stesso direttore generale Mario Orfeo a comunicare le novità al consiglio d'amministrazione.

Il giornalista "perderà" più di 700 mila euro passando dagli attuali 1 milione 930 mila euro a 1 milione 200 mila per 120 serate.

I vertici Rai, inoltre, hanno discusso non solo del rinnovo del contratto di Bruno Vespa per Porta a Porta, ma anche del compenso milionario promesso a Fabio Fazio e della collocazione di Milena Gabanelli a Rainews. Mentre, sempre nel frattempo, mamma Rai decide di spostare il programma dalla più periferica terza rete all'ammiraglia che trovate sul tasto 1 del telecomando. Vespa è stato decisamente più diplomatico e aziendalista: "L'ho fatto in segno di solidarietà con i dirigenti Rai ai quali è stato imposto retroattivamente un forte taglio retributivo", ha dichiarato.

'L'ho fatto anche per dare un piccolo contributo alla serenità aziendale in un momento di forti polemiche anche sulle retribuzioni' - ha proseguito il conduttore di Porta a Porta, concludendo - 'Ringrazio Orfeo per aver annunciato di voler festeggiare con me l'anno prossimo i 50 anni del concorso che nel 1968-69 mi portò al telegiornale'.

Via libera all'unanimità dal cda Rai al contratto con la società di produzione L'Officina che produrrà il programma "Che tempo che fa" di Fabio Fazio, che andrà in onda dal 24 settembre su Rai1.

Negli anni il compenso di Vespa aveva raggiunto il milione e 930mila euro.