Casa » Sport

Cessione Genoa, Gallazzi: "A presto incontro con Preziosi"

07 Settembre, 2017, 12:37 | Autore: Ave Pintor
  • Tariq Hamoodi 30 anni direttore di By Brook Capital

Non c'è più voglia di aspettare e Preziosi dovrà prendere una decisione sul futuro del club: "Se le cose andranno bene - prosegue Gallazzi -, lunedì vorrei iniziare le due diligence: la nostra offerta è più alta di quei 110 milioni di euro di cui si è parlato".

Inoltre uno dei finanziatori del gruppo è Tarid Hamoodi (confermato in un'intervista pubblica dallo stesso Gallazzi), giovane uomo di finanza di 30 anni, irlandese, ma cresciuto in Canada (come si può facilmente capire dal nome, ndr), protagonista poco tempo fa del recupero del Monte dei Paschi di Siena, dove aveva inserito parecchio denaro liquido al fine di rimettere in moto l'istituto bancario senese (e ovviamente guadagnarci, questo è lo scopo dei fondi di investimento). Il fondo Bybrook Capital?

Pare che le parti sia ancora un pochino distanti, con un Preziosi che chiederebbe una cifra intorno ai 140-150 milioni. Preziosi e Gallazzi: c'è distanza sull'offerta.

Non è la prima volta che Preziosi viene contestato dalle frange più calde del tifo genoano. "In passato Sabadell, Bnp, Crédit Agricole erano interessati al Monte ma se ne tenevano alla larga perché preoccupati dal suo portafoglio crediti". "Farò un grande sconto a chi vorrà acquistare il Genoa".

Poi hanno cominciato a circolare le birre, portate e vendute su carrelli dei supermercati, davanti a tre vigili urbani, un po' spiazzati.