L'ex numero 1 del tennis Andy Murray chiude la stagione in anticipo

07 Settembre, 2017, 02:48 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Andy Murray

Qualora non dovesse tornare a giocare per il resto della stagione, Murray si unirebbe al serbo Novak Djokovic ed all'elvetico Stan Wawrinka, che hanno già annunciato il loro rientro in campo nel 2018. Una scelta che ricalca quella fatta nel 2016 da Roger Federer e Rafael Nadal e che potrebbe rilanciare gli altri due "Fab Four". Alle prese da diversi mesi con un problema all'anca che lo ha costretto a saltare anche gli Us Open, in un post pubblicato sul proprio profilo Facebook, scrive: "Sfortunatamente non sarò in grado di giocare nei prossimi tornei di Pechino e Shanghai - ha dichiarato l'ex n°1 del ranking Atp -".

"Ciao a tutti. Vi aggiorno riguardo il mio futuro". "Dopo aver consultato un certo numero di specialisti dell'anca, nell'ultima settimana, insieme al mio staff abiiamo deciso che questa è la decisione migliore, a lungo termine". Nonostante questo sia stato un anno frustrante sul campo per tanti motivi, sono fiducioso che dopo questo lungo periodo di riposo e riabilitazione potrò raggiungere il mio miglior livello e competere per i titoli dello Slam.

Lo scozzese inoltre ha affermato di aver già pianificato il 2018, dove inizierà giocando a Brisbane, per preparare al meglio gli Australian Open.