Nissan Leaf: a Yokohama il via ufficiale alla Intelligent Mobility

07 Settembre, 2017, 22:08 | Autore: Abelardo Magnotti
  • Nissan Leaf

Una strategia quella della casa giapponese che vede con Nissan Leaf 2017 prendere corpo la nuova "visione strategica" battezzata Nissan Intelligent Mobility. La nuova generazione di Nissan Leaf è stata oggi presentata in patria: il debutto in Europa è previsto per gennaio 2018.

La nuova Leaf è la prima, nel panorama delle elettriche, a coniugare le performance offerte dalla propulsione a zero emissioni con i nuovi sistemi avanzati di assistenza alla guida e della tecnologia e-Pedal, che consente di accelerare e frenare con un solo pedale. I tratti che danno forma alla nuova Nissan Leaf si allineano al recente family feeling del costruttore giapponese, fatto di linee decise, nette, taglienti e spigolose, dove le curve e i tratti morbidi sono ridotti al minimo. La prima è il sistema avanzato di guida assistita ProPILOT, che in autostrada su corsia singola assicura un'esperienza di guida più facile, sicura e meno impegnativa. La terza innovazione, e-Pedal, permette al guidatore di partire, accelerare, decelerare e fermarsi semplicemente regolando la pressione sul pedale dell'acceleratore.

Nissan Intelligent Mobility è la nostra roadmap tecnologica per il futuro della mobilità che ridefinisce il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società, declinandosi in Nissan Intelligent Driving, Nissan Intelligent Power e Nissan Intelligent Integration.

Il tradizionale pedale del freno è sempre a disposizione qualora si ravvisi la necessità di una frenata improvvisa.

Se ad un primo sguardo il look delle nuova Leaf appare totalmente stravolto rispetto alla prima generazione, la novità principale è però rappresentata dal propulsore elettrico, ottimizzato dal punto di vista energetico innalzando i valori di potenza e coppia: 150 CV e 320 Nm di coppia sono infatti valori di tutto rispetto considerando il modello precedente. A garantire maggiore capacità di stoccaggio dell'energia sono inoltre le nuove batterie agli ioni di litio. Questo sarà reso possibile dalla tecnologia V2G (vehicle-to-grid) che permette di scambiare energia tra i veicoli elettrici, la casa, l'ufficio e la rete.

Novità per Nissan Leaf anche per quanto riguarda il comfort in vettura, con l'app dedicata che può vantare un'interfaccia rinnovata che consentirà di eseguire diverse funzioni: dal monitoraggio dello stato di carica del veicolo alla ricerca della stazione di ricarica più vicina, fino all'attivazione del pre-riscaldamento e del pre-raffreddamento dell'auto (così da trovare una temperatura ideale al momento di salire a bordo).

L'abitacolo completamente riprogettato della nuova Nissan LEAF ha un aspetto elegante e discreto ottenuto grazie a materiali di qualità superiore e a profili e finiture che migliorano la vita a bordo. "In evidenza, le cuciture blu (sui sedili, sul cruscotto e sul volante) e il nuovo aspetto del display a colori da 7" (TFT), che rende più semplice la comprensione di funzionalità chiave come la tecnologia Safety Shield, lo stato di carica, il livello di energia, l'audio e le informazioni del navigatore.