Nek, Pezzali e Renga sul palco assieme. Si parte da Bologna

11 Settembre, 2017, 17:18 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Francesco Renga, Nek e Max Pezzali: un trio di

Unendo le loro straordinarie carriere creeranno una miscela che si preannuncia esplosiva: sul palco, infatti, i tre protagonisti della musica italiana saranno sempre insieme, per tutta la durata dello spettacolo, reinterpretando i brani più significativi degli oltre 25 anni di carriera di ciascuno.

Milano, 11 set. (askanews) - Un tour insieme nel 2018 per mettersi in gioco, anticipato in radio dal singolo "Duri da battere", che esce oggi: è il nuovo progetto musicale annunciato in conferenza stampa a Milano da Nek, Max Pezzali e Francesco Renga.

Un trio inedito di amici e musicisti: Nek, Max Pezzali e Francesco Renga saranno in tour insieme dal 20 gennaio nei palasport italiani. Un'occasione imperdibile per vederli tutti e tre insieme sul palco.

Ecco le prime date: 20 gennaio all'Unipol Arena di Bologna; 22 gennaio al Brixia Forum di Brescia; 25 gennaio all'RDS Stadium di Genova; 26 gennaio al Pala Alpi Tour di Torino; 29 gennaio all'Adriatic Arena di Pesaro; 31 gennaio al Pala Sele di Eboli (SA); 3 febbraio al Pal'Art Hotel di Acireale (CT); 12 febbraio al Pala Bam di Mantova; 16 febbraio all'Arena Spettacoli Padova Fiere di Padova; 20 febbraio al Nelson Mandela Forum di Firenze. Max Pezzali che lancia il nuovo singolo dal titolo Duri da battere con due ospiti d'eccezione, ossia Francesco Renga e Nek.

Un tour intero. A cantare i loro successi, le loro storie più belle, le colonne sonore che hanno fatto emozionare generazioni intere.

Al momento non si esclude la pubblicazione di un disco, ancora in divenire: 'Non escludiamo nulla.

"Ho pensato a Filippo e a Francesco per rinforzare vocalmente questo pezzo - ha confessato Max - Non siamo duri da battere ma per continuare a fare musica". - racconta Pezzali - Nei grandi processi evolutivi come nelle difficoltà di tutti i giorni, nella vita di relazione come nello sport: essere "duri da battere" non significa essere invincibili, ma avere il coraggio e la determinazione di buttare il cuore oltre l'ostacolo. "Ho il desiderio di condividere un palco insieme, e sarò il bassista della band". "Dopo tanti anni che siamo in giro c'è la voglia di tornare a divertirsi e giocare con qualcosa di unico e irripetibile" ha detto Renga.