Uragano Irma: danni per 10 miliardi di dollari

11 Settembre, 2017, 21:18 | Autore: Menodora Allio
  • 20170911_115254_5E7936BA

La sfortunata protagonista di questa vicenda, però, non si è persa d'animo. "Si tratta di una situazione estremamente pericolosa e mortale", ha chiarito in mattinata il centro meteo di Key West, l'allerta resta alta.

"La cosa piu' importante e' che si preghi per noi" ha detto il governatore della Florida Rick Scott parlando con la Nbc, mentre l'uragano Irma lancia la sua violenta corsa lungo il 'Sunshine State'. Nel sottolineare che si è in uno stato di emergenza, il governatore ha detto che la Florida "è resistente, è infrangibile". Intanto a Cuba circa un milione di abitanti dell'isola caraibica, su una popolazione totale di 11 milioni, hanno già lasciato le proprie abitazioni per il passaggio dell'uragano.

L'uragano Irma è finalmente arrivato in Florida, ma sembra che la devastazione sia meno intensa rispetto a quanto preventivato, per quanto i danni e i disagi non siano da sottovalutare.

Miami e la parte meridionale della Florida contano i danni dell'uragano Irma.

CERVI IN ESTINZIONE MA SALVI - La buona sorte è toccata anche ad una specie unica di cervi, protetti in un rifugio nella Big Pine Key, a solo dieci miglia da dove la furia di Irma si è abbattuta sulla terra ferma. Il passaggio di Irma ha comunque fatto sentire i suoi effetti sul traffico aereo dell'intera area: 10.700 volti in quattro continenti sono stati cancellati, di cui 7.400 nella sola Florida. riproduzione riservata ®.

Irma dovrebbe colpire le Florida Keys tra la notte di sabato e la mattina di domenica prima di muovere nell'entroterra, secondo il Centro nazionale degli uragani (Nhc). Ora è stato declassato a categoria 1, con venti fino a 195 chilometri orari, e si dirige verso la Georgia. Se avete ricevuto l'ordine di evacuazione, andate via adesso. "Nessuna famiglia sara' abbandonata", ha concluso L'Unione europea intanto ha fatto sapere di essere pronta a ad aiutare le popolazioni colpite dall'uragano Irma. Risulta vero che diversi enti federali e statali, con la collaborazione della guardia costiera, sono attivi per coadiuvare e nei limiti del possibile proteggere l'esodo. Questo il messaggio su Twitter del presidente Trump a poche ore dall'impatto dell'uragano sulle coste della Florida.

A Miami paura anche per la caduta di una gru, che fortunatamente non ha provocato vittime. Secondo alcune stime potrebbe persino finire a nord di New York, per altre potrebbe anche travolgere la grande mela.