Casa » Sport

Valentino Rossi salta anche GP Aragon, al suo posto Van der Mark

11 Settembre, 2017, 19:23 | Autore: Ave Pintor
  • MotoGP Misano Valentino Rossi “E’ un vero peccato non poter essere al via del mio GP di casa”

Misano senza Valentino Rossi non è la stessa cosa: su questo sono tutti d'accordo, a cominciare dai suoi rivali. Sulla sinistra io sono andato giù col piede a destra, solo che c'era uno sbalzo e quindi quando il piede ha toccato con tutto il peso del mio corpo e della moto sopra si è rotta la gamba. Quando andremo in pista cercherò di capire dove migliorare. Il segreto è andare con rilassatezza. "Essere al GP di casa davanti a tutti è un qualcosa che non ci aspettavamo".

È dunque così che l'ex incompiuto - una vittoria in 158 gare e poi, all'improvviso ma non per caso, 5 nelle ultime 14 fra lo scorso ottobre e oggi - si approssima al rush finale del campionato, sei corse a cuore persino più aperto di quelle che già ci hanno fatto impazzire: sicuro, sereno, convinto di sé e della Rossa che ha in mano, leader con 9 punti di vantaggio su Marquez e una serie di numeri record che danno i brividi. Che due settimane dopo in Olanda non fallisce l'appuntamento con la storia: scatta dalla pole, al 2° giro infila Stoner che era andato in testa e poi strappa inesorabilmente un decimo dopo l'altro a Lorenzo. All'inizio ho sentito che mi ero fatto male, ma era un dolore diverso. Il Sole 24 ORE si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l'ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Credo siamo sulla strada giusta. Questo è stato sempre un buon circuito per me ed ho ricordi positivi. Il tempo atmosferico sembra instabile ma dovremo adattarci anche a questo. "Noi comunque scendereno in pista convinti di poter fare bene". Cal ha subito un piccolo intervento per ridurre la ferita.

In questa situazione che definisce "surreale", Dovi resta ancorato all'asfalto e non si lascia prendere la mano dai sogni. Ho perso sangue e avuto mancamenti. E' un po' una delusione dopo la bella gara di Silverstone, perchè speravo di venire qui e andare forte: "magari avrò dei problemi oppure andra tutto bene".

Bisogna anche dire però che a Misano Dovizioso partirà in salita. "E' stata una stagione molto difficile per noi". Gli daremo la nostra migliore assistenza e gli auguriamo ogni successo per questa emozionante occasione. "E' difficile per me parlare di questa situazione". Di certo sull'asciutto il nostro livello è buono. Sono molto curioso di sapere che sensazione dà salire in sella ad una moto di questo tipo. Spero lo sia anche alla fine, domenica.