Casa » Sport

Il Corriere dello Sport in prima pagina: Fassone, "Fidatevi del Milan"

12 Settembre, 2017, 16:51 | Autore: Ave Pintor
  • Leonardo Bonucci

La cocente sconfitta contro la Lazio ha lasciato il segno in casa Milan. Il dirigente rossonero ha espresso ovviamente il suo dispiacere per l'esito della gara ma ha invitato i tifosi a guardare avanti e ad avere fiducia nella squadra e nel progetto, iniziato in fondo da pochissimo tempo.

Inatteso lo stop di domenica all'Olimpico: "Sorpresi dal tonfo con la Lazio, ma crediamo nel nostro tecnico". Credo che le spiegazioni giuste se le daranno Mirabelli e Montella.

Mi spiego: lo scorso anno gli uomini che il mister aveva a disposizione erano sicuramente di qualità inferiore rispetto a quelli di quest'anno, ma molto più adatti a giocare in un 4-3-3: Deulofeu per caratteristiche era veloce, capace di saltare l'uomo e perfetto contropiedista, un po' il complemento di Suso; Pasalic era quel centrocampista di inserimento che garantiva gol e in varie occasioni faceva quasi il trequartista aggunto; Niang nella prima parte di stagione ha fatto un po' quello che poi ha fatto (meglio) Deulofeu da Gennaio a Maggio. Siamo consapevoli che la squadra è in costruzione. "Ci ha sorpreso la proporzione e la dimensione con cui è maturata". Lo abbiamo sempre detto. "L'abbiamo dichiarato e pensiamo che la sconfitta di ieri possa tornare utile per toglierci alibi, guardarci dentro e ripartire giovedì almeno con uno spirito diverso". Dalle sue ultime frasi deduco che, nonostante gli investimenti, nutre ancora perplessità, ma sono felice che Gigio abbia scelto di rimanere: "vuol dire che lui ci crede. Se resterà Gigio sarà il capitano del futuro e nascerà una storia bellissima".