Scuola al via, ecco i ponti e le festività dell'anno scolastico 2017

12 Settembre, 2017, 00:29 | Autore: Menodora Allio
  • Scuola Sanremo

E' pronta infatti a suonare la prima campanella per oltre mezzo milione di studenti piemontesi (per la precisione 536.339 gli alunni), che da domattina prenderannoposto tra i banchi di 25.464 classi nelle 562 autonomie scolastiche. Il decremento più consistente si verifica in quattro regioni del Sud: -13.915 in Campania, -12.141 in Sicilia, -10.106 in Puglia, -5.624 in Calabria. Poco importa, l'inizio scuole è giunto, il calendario scolastico lascia un po' di speranze pensando anche già alle vacanze di Natale, di Pasque e ai vari ponti che concederanno un po' di tregua agli studenti in questo nuovo anno scolastico in arrivo.

Sempre nella scuola statale sono 234.658 le alunne e gli alunni con disabilità, erano 224.509 un anno fa.

Sono terminate le assunzioni del personale docente, educativo e ATA, con l'immissione in ruolo di 686 docenti nelle scuole di ogni ordine e grado; stanno per essere concluse le operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria del personale docente.

Roba che, la battaglia sul panino da casa dello scorso anno, sembra adesso un capriccio da bambini. Domani, comunque, l'attività didattica si svolgerà regolarmente nell'Istituto comprensivo che riunisce scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado.

Altre sono le partite ancora aperte, come la ricerca di fondi per garantire agli alunni disabili il necessario numero di ore da parte degli educatori.

Di questi, 948.900 frequenteranno la scuola dell'infanzia, 2.538.095 la scuola primaria, 1.637.535 la secondaria di I grado e 2.633.319 quella di II grado.

"I docenti, fra organico di diritto (quello stabile) e organico di fatto, quello adeguato alle esigenze espresse di anno in anno dalle scuole, soprattutto sul sostegno, sono oltre 800.000" si osserva in ultimo.

Con loro, tornano a scuola anche i 14mila giovani iscritti ai percorsi di istruzione e formazione professionale nelle 27 agenzie formative in Piemonte.