Replica Squadra Mobile 2 prima puntata: Streaming Video Mediaset

13 Settembre, 2017, 22:44 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Squadra Mobile 2 operazione mafia capitale anticipazioni seconda puntata 20 settembre 2017

E racconta anche la ragnatela di ricatti, complicità e violenza e le tecniche investigative che hanno permesso l'intera Operazione Mafia Capitale. Della prima stagione ritroveremo, sicuramente, la rivalità tra i due ex colleghi Roberto Ardenzi e Claudio Sabatini. Al centro del lavoro dei poliziotti della squadra ci sarà tale nuovo, rilevante, tema di attualità: grazie al lavoro della Procura di Roma è stata scoperchiata la rete di malaffare, corruzione e criminalità che ha contaminato le istituzioni, il mondo economico e imprenditoriale della capitale.

Dopo l'esordio nel 2015 della serie targata Taodue, finalmente ritorna la nuova stagione di Squadra Mobile - Operazione Mafia Capitale. Sabatini, sempre aiutato dalla sua amante Vanessa, continuerà sempre più determinato, la sua sfida contro Roberto Ardenzi (Giorgio Tirabassi). Nel corso delle puntate, come nella prima serie, avranno però anche spazio i casi di violenza domestica, di stalking, e di quella microcriminalità (usura, rapine, ricatti) che minano la serenità della vita quotidiana. Tramite le intercettazioni telefoniche e il lavoro investigativo sul campo la Mobile è chiamata a fare pulizia.

"#Squadra Mobile" torna questa sera, in prima visione con la seconda appassionante stagione, su Canale Cinque e le anticipazioni già assicurano che assisteremo a nuove puntate al cardiopalma. Roberto è convinto che dietro a tutto questo ci sia Sabatini e avvia le indagini su di lui.

Durante la prima puntata di Squadra Mobile in onda oggi, mercoledì 13 settembre, le anticipazioni sulla trama riferiscono che Sabatini deve risolvere una situazione importante: ha puntato tutto su una partita di diamanti e ora qualcuno glieli ha rubati.

Mentre il Vice Questore Ardenzi (Giorgio Tirabassi) è ossessionato dalle indagini sull'ex collega Claudio Sabatini (Daniele Liotti), alla Mobile parte un'operazione di cruciale importanza denominata Mafia Capitale.

Anche se la sentenza di primo grado emessa dai giudici della X sezione penale di Roma lo scorso luglio hanno fatto cadere per tutti gli imputati l'accusa di associazione mafiosa e la conseguente aggravante, il titolo del reboot di Squadra Mobile non è cambiato, conservando il marchio di Mafia Capitale.