F1, Gp Singapore: Verstappen il più veloce nelle fp3

16 Settembre, 2017, 14:44 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Singapore Grand Prix 15- 18 September 2016

Ad ogni modo le Mercedes promettono battaglia, in ragion del fatto che al di là delle caratteristiche intrinseche di Singapore, le variabili che possono determinare la gara sono tante, specie in circuiti cittadini. Così Sebastian Vettel ai microfoni di Sky Sport commenta la due sessioni di prove libere del venerdì in vista del Gp di Singapore, che hanno visto le Ferrari lontane nei tempi dalle Red Bull e dalle Mercedes. Alle 12 di sabato 16 settembre appuntamento con la terza sessione di prove libere.

Alla vigilia della 14esima gara della stagione una notizia di mercato: la Mercedes ha confermato Valtteri Bottas anche per il prossimo anno, ci sarà ancora lui al fianco di Lewis Hamilton.

Eccoci quindi alla tappa di Singapore, vediamo come e dove seguire le varie fasi di questo weekend di Formula 1. "Sono onorato e orgoglioso di restare a far parte del team, insieme continueremo a crescere giorno dopo giorno e con il duro lavoro credo che il nostro limite nel 2018 sarà solo il cielo", ha dichiarato il finlandese. La trazione e la frenata sono i due aspetti più importanti di questo tracciato, e non va sottovalutato il fatto che l'asfalto, piuttosto irregolare, ha un alto livello di abrasività e richiede abbastanza tempo per gommarsi: ciò fa sì che l'evoluzione del circuito sia abbastanza lenta.

Come sappiamo, i diritti della Formula 1 sono stati acquistati dalla piattaforma satellitare Sky e i Gran Premi sono trasmessi in esclusiva sui canali dedicati alla Formula 1.

Il Gran Premio di Singapore sarà disponibile in Live-Streaming su Sky Go, il servizio streaming riservato agli abbonati Sky per la visione su pc, smartphone e tablet. Parola al circuito, per una gara che, tra le scintillanti luci, si presta molto bene a regalare nuove emozioni ai Ferraristi. A partire già da questa stagione e nelle prossime gare ci potrebbe essere il definitivo passaggio alla motorizzazione Renault, da parte della storica scuderia inglese. "Stavolta punto deciso alla pole e poi a fare del mio meglio". Daniel Ricciardo guida la classifica in entrambe le sessioni e nella seconda, montando le Pirelli Ultrasoft ferma il cronometro su un incredibile 1'40 " 852, di quasi due secondi più veloce rispetto alla passata edizione, lasciando a oltre mezzo secondo il compagno di squadra Max Verstappen.