Grande Fratello Vip 2017: frasi omofobe di Marco Predolin, al vaglio l'espulsione?

16 Settembre, 2017, 16:17 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Grande Fratello Vip 2017: la vittoria di Marco Predolin si gioca a 7,00

Si stava discutendo della partecipazione al gioco di Cristiano Malgioglio e di alcuni buffi eccessi del paroliere col ciuffo. Nello specifico, si è discusso sull'approccio del mondo arcobaleno nell'ambito del lavoro e il presentatore ha espresso il suo pensiero, dicendo che non tutti i gay vogliono fare le donne e che alcuni rimangono normali, sottolineando che è contrario a chi ostenta ed enfatizza la propria sessualità sul posto di lavoro. Difficile pensare che abbia voluto provocare apertamente lo scontro oppure offendere intenzionalmente il mondo omosessuale.

Marco Predolin, mentre raccontava di aver passato qualche giorno in comunità prima dell'ingresso nella casa del Grande Fratello VIP 2017, si trovava con Simona Izzo, Cecilia e Jeremias Rodriguez e Carla Cruz. Il termine in questione, nell'accezione campana, assume una connotazione dispregiativa e canzonatoria.

Il successo vero e proprio, però, per Marco Predolin arriva quando passa alla conduzione in Finivest, oggi Mediaset, conducendo programmi di successo, come: M'ama non m'ama, Il gioco delle coppie e ancora Una rotonda sul mare.

Predolin nella comunità di Don Mazzi. Ironicamente, Predolin fa capire che loro lo hanno spronato a divertirsi un po', ma è stato lui ad esagerare con l'alcol. In più ha dovuto anche soggiornare in comunità, da Don Mazzi: "Mi hanno ritirato la patente e sono andato ad aiutare Don Mazzi in comunità". Un'esperienza, dunque, che ha arricchito l'animo del conduttore e alla fine Pio e Amedeo non sono stati così una disgrazia.

Ovviamente potete immaginare che le parole di Marco Predolin non sono rimaste inascoltate e hanno suscitato molto clamore sul web e sui social. "Avevamo organizzato una cena in radio e Pio e Amedeo mi hanno invitato a bere un po' di amaro..."

Predolin nasce come conduttore radiofonico. Negli ultimi anni si è occupato soprattutto di telepromozioni.