Sampdoria, Giampaolo: "Strinic e Zapata pronti a partire titolari. Viviano è out"

16 Settembre, 2017, 22:07 | Autore: Menodora Allio
  • Sampdoria Vs Benevento Serie A

Con la ripresa degli allenamenti di oggi al Mugnaini, insomma, l'unico pensiero dovrà essere il Torino e le insidie di un incontro che non solo per la storica rivalità tra tifoserie - ieri si è anche chiusa ufficialmente la campagna abbonamenti: raggiunta quota 16.513, poco meno di quanto registrato l'anno scorso - promette spettacolo. Si sta allenando con noi in determinate situazioni ma il centrocampo è completo.

"Quando svolgo allenamenti dieci contro dieci devo fare delle scelte e mi dispiace tenere fuori Djuricic e Ivan, che è reduce da un lungo infortunio. E' una bellissima conquista la trasferta libera per i nostri tifosi, il loro apporto è sempre un valore aggiunto".

"È stata una settimana di lavoro di altissimo livello qualitativo, sono contento di quello che mi hanno fatto vedere".

Sulla formazione: "C'è il turno infrasettimanale, ma schiererò una formazione competitiva sia domani che mercoledì". Strinic e Zapata sono pronti a poter giocare dal primo minuto: davanti ho quattro attaccanti tutti pronti.

L'infermeria si svuota e le alternative a disposizione di Giampaolo aumentano. Gli mancano delle scelte collettive, ma ci arriva. Andersen? Devo dire che il ragazzo per spirito di attenzione è della scuola dell'Europa del Nord, scuola polacca. "Sono sicuro che nel medio periodo diventerà un giocatore importante". È tipo Skriniar, ha la stessa pasta: mi piace l'atteggiamento, non è superficiale, è assetato, chiede, è un diamante grezzo su cui si può lavorare.

Su Viviano e Andersen: "Viviano deve ancora lavorare, è ancora lontano dal top della forma. Per domani non sarà convocato".