Casa » Sport

Alisson: "Voglio bene a Spalletti, niente rancore. Ora sono decisivo"

17 Settembre, 2017, 07:39 | Autore: Ave Pintor
  • Alisson: “Spalletti mi vuole bene e voglio bene a lui. È il calcio”

"No, assolutamente. Spalletti mi vuole bene e anche io a lui, ho imparato tanto l'anno scorso".

Chiudersi in difesa è stata una scelta o una situazione di gioco che si è creata? Ho aspettato tanto per giocare, ma anche questo è il calcio. "Anche Wojciech Szczęsny ha fatto bene, io ho aspettato il mio momento ed è arrivato". Ringrazio i compagni che mi hanno aiutato, difendendo in modo cattivo sempre e non lasciando palle pulite all'avversario per tirare in porta. Dopo il gol di Rakitic all'11' della ripresa, il numero 10 blaugrana segna il raddoppio al 24' del secondo tempo chiudendo i giochi.

Come esce la Roma da questa partita?

Qual è stata la parata più difficile? . Del resto Allegri aveva dovuto reinventare il reparto arretrato, senza più Bonucci passato al Milan e con Chiellini infortunato, il tecnico bianconero ha schierato Buffon in porta con De Sciglio (sostituito al 41' del primo tempo da Sturaro per infortunio), con Barzagli e Benatia al centro e Alex Sandro sull'altra fascia.

Un punto guadagnato o due persi? Usciamo a testa alta, abbiamo fatto una buona partita.