Casa » Sport

Risultati FP2 Singapore: Ricciardo ancora il più veloce!

17 Settembre, 2017, 05:21 | Autore: Ave Pintor
  • Il Gp di Singapore in diretta su Sky Sport

"Sono ancora convinto che domani possiamo vincere".

Nelle terze libere è ancora Red Bull - Ferrari.

Una partenza dalla seconda fila che però non pregiudica nulla in ottica gara: "Pensavo che il miglior tempo sarebbe stato alla nostra portata, ma non siamo riusciti a progredire a sufficienza nel Q3". 5° posto per la Renault di Nico Hulkenberg e 6^ e 7^ piazza per delle competitive McLaren, con Vandoorne che precede Fernando Alonso. Il tedesco ha 2" 2 di ritardo da Ricciardo, ma ha dovuto abortire il suo giro migliore a causa del traffico in pista: "il tedesco ha infatti trovato davanti a sè Marcus Ericsson e ha rallentato per far raffreddare i suoi pneumatici.

Daniel Ricciardo si conferma imprendibile e chiude al comando anche il secondo turno di libere del GP di Singapore. Al suo secondo tentativo di time attack ha commesso un grave errore che lo ha portato a scontrarsi contro le barriere con il suo pneumatico posteriore destro. "Quindi posso essere piuttosto soddisfatto di questa qualifica". "Lo voglio davvero e speriamo che la mia fame di vittoria faccia la differenza". Confermati i progressi della Red Bull su di un tracciato cittadino favorevole alla RB13. Dalla parte opposta si ha invece una Mercedes performante, ma molto rigida sul setup meccanico e questo ha creato alcuni piccoli problemi sull'usura della gomma Ultrasoft, oltre ad un comportamento non lineare della prestazione poiché durante la simulazione del passo gara, Hamilton e Bottas, erano costretti a fare giri veloci e giri lenti per ottenere tempi di rilievo, ma con gomme Soft, Hamilton ha fatto dei tempi molto vicini a quelli di Ricciardo.

Alla mezz'ora comincia un vero e proprio duello tra Ferrari e Red Bull con le Mercedes subito dietro, e Verstappen che ha conquistato il giro più veloce momentaneo. Ecco dunque gli orari delle due sessioni in programma oggi: la FP1 avrà inizio alle ore 10.30 italiane del mattino, quando a Singapore saranno già le 16.30; si girerà come di consueto per 90 minuti, per poi tornare in pista alle ore 14.30 per la FP2 (le 20.30 locali), la sessione più significativa perché si disputerà all'incirca alla stessa ora delle qualifiche di sabato e della gara di domenica, un appuntamento molto delicato nella lunga lotta per il Mondiale fra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel e di conseguenza fra la Mercedes e la Ferrari, che questa volta potrebbe avere un vantaggio sui rivali dal punto di vista tecnico.