Casa » Sport

Roma, Pallotta: "Mai attaccato Di Francesco. Un giornalista ha inventato tutto"

17 Settembre, 2017, 09:04 | Autore: Ave Pintor
  • Roma, Pallotta:

Dopo le parole di Edin Dzeko, ecco quelle di Eusebio Di Francesco. Con l'Inter ha fatto gol, a Bergamo abbiamo vinto, lui deve solo capire che in partite come contro l'Atletico in cui la squadra ha giocato alla pari per 45' con una squadra che gioca insieme da 6 anni, doveva mettersi più a disposizione della squadra.

L'allenatore non cambia modulo per Roma-Verona. "Per il resto ho soltanto espresso commenti positivi nei riguardi di tutti, sono estremamente soddisfatto del lavoro di Di Francesco, basta vedere le sedute d'allenamento, lo spirito che c'è nella squadra, la positività".

Troppo negativismo intorno alla Roma. Chissà che non ci sia cascato anche lui, allora, e che non gli venga da dirlo anche la prossima volta, quando pure Di Francesco troverà la "posizione perfetta" per Florenzi e ci dimenticheremo ancora che, in realtà, è Florenzi che è perfetto per il campo. A tal proposito l'allenatore ha sbottato di fronte all'eccessivo negativismo: "Siamo a 270 minuti di partite ufficiali e stiamo creando dei polveroni insensati. Sono consapevole che devo mettere i giocatori in condizione di esprimersi al meglio".

"Pellegrini, che abbiamo voluto fortemente, è avvantaggiato perchè conosce come gioco e può darci una grande mano". E' stato montato un qualcosa sul nulla - sottolinea poi il tecnico giallorosso -.

Che idea si è fatto del Verona?

Il botta e risposta con D'Alema.

. In effetti con la difesa a tre la Roma è sembrata soffrire meno gli attacchi dell'Atletico, complice anche una certa sopravvenuta stanchezza ma al contempo ha liberato Peres dei compiti di difesa che sono il suo tallone d'achille. "Lui è un grande esperto di vittorie, magari quando lo vedo gli chiederò un consiglio...".

La tenuta fisica e mentale della sua Roma, saranno le due componenti decisive per trovare maggiore incisività sotto porta: 'Bisogna avere tempo ma tempo non ce n'è tanto.