Casa » Sport

Serie A, Chievo-Atalanta 1-1: Gomez dal dischetto evita agli orobici il ko

17 Settembre, 2017, 22:13 | Autore: Ave Pintor
  • Chievo-Atalanta probabili formazioni: Cornelius ancora preferito a Petagna

A centrocampo il trio formato da Bastien, Radovanovic ed Hetemaj. In mezzo al campo il duo Radovanovic-Hetemaj. Dopo gli sforzi europei, Gasperini è costretto ad adottare un minimo di turn-over: fuori Gomez e Berisha, dentro Ilicic e Gollini. Confermato De Roon. In attacco, fermato dalla febbre Cornelius, Petagna parte titolare accanto a Ilicic. Freuler preferito a Cristante. Al 5' la supremazia degli uomini di Gasperini è sembrata concretizzarsi, quando Mariani ha assegnato un calcio di rigore dopo uno scontro tra Hetemaj e Ilicic: l'intervento della Var però ha cambiato la decisione dell'arbitro, che è tornato sui suoi passi assegnando la rimessa dal fondo.

Con la partita ancora aperta e bloccata sullo 0-0, l'ultima vera occasione è capitata sulla testa di Tomovic al 41', con la sfera che ha però colpito il corpo di Palomino prima di essere spazzata via dalla difesa. L'Atalanta ci prova ma con poca convinzione; la medesima di Inglese, nonostante gli stimoli dettati dalle buone giocate di Castro e Birsa e il punteggio rimane sul pari.

Dopo la formidabile prestazione in Europa League, l'Atalanta porta a casa un pareggio da Verona contro il Chievo pur avendo tenuto per in mano per tutti i novanta minuti le redini del gioco. Il Chievo reagisce e con il duo Castro-Inglese va vicino al gol ma Gollini chiude lo specchio e Pucciarelli non riesce a trovare il tap-in. L'arbitro fischia il rigore, ma dopo avere consultato con il Var il penalty non viene dato. Non accade più nulla e il direttore di gara decreta la fine delle ostilità. "Il Chievo ha fatto un ottima gara, la Var bisogna accettarla, esiste, c'è, rileva anche possibili errori, l'unica cosa che non mi piace e che mi lascia perplesso è solo l'aspetto dell'esultanza che viene a mancare, ma dobbiamo abituarci è in rodaggio".

Parità con una rete ciascuno tra Chievo Verona e Atalanta al Bentegodi, stadio della squadra scaligera.