Casa » Sport

Milan, Li cerca soci: servono soldi, debiti già per 75 milioni

29 Settembre, 2017, 22:01 | Autore: Ave Pintor
  • Milan la voce sui cinesi Yonghong Li sta cercando nuovi partner finanziari

Secondo quanto riferisce l'agenzia Reuters UK, il presidente e proprietario del club di via Aldo Rossi Li Yonghong, sarebbe alla ricerca di uno o più investitori per ripartire l'onere finanziario derivante dall'acquisto della società. Per l'altra fonte l'attuale proprietario rossonero sarebbe aperto all'arrivo di investitori di altre nazionalità, anche dall'Italia. La fonte venuta in contatto con Reuters spiega che Yonghong Li intenderebbe condividere il rischio associato alla gestione e agli investimenti nella società rossonera, che nel 2016 ha perso 75 milioni di euro e che anche nel 2017 avrà un bilancio in passivo.

Milan, Montella: "Ancelotti? Potrebbe farmi da secondo". Un'altra fonte dell'agenzia svela invece che mister Li, per attirare nuovi investitori, anche italiani, vorrebbe quotare il Milan sul mercato cinese nel giro di un paio di anni.

Rimasto solo nel bel mezzo della trattativa con Silvio Berlusconi, a causa della ben nota operazione di limitazione degli investimenti cinesi all'estero voluta fermamente dal governo di Pechino, Li Yonghong si è trovato costretto a far fronte ai suoi impegni con Fininvest chiedendo aiuto al fondo d'investimenti Elliott, nei cui confronti c'è un'esposizione debitoria importante. E c'è da onorare l'impegno sottoscritto con Elliott, che ha finanziato i soldi necessari per portare a compimento il closing: una cifra che lievita, con gli interessi, giorno dopo giorno e che potrebbe essere rifinanziata attraverso nuovi maxi-prestiti garantiti da gruppi finanziari di livello internazionale come Goldman Sachs e Merril Lynch.