Casa » Sport

Milan-Roma, El Shaarawy: "Vincere per dare un segnale. Di Francesco ha carisma"

29 Settembre, 2017, 17:46 | Autore: Ave Pintor
  • El shaarawy roma

Splendida investitura da parte di Di Francesco per Stephan El Shaarawy, in occasione dell'ottima prova contro il Verona. Sa quello che vuole e anche sotto dal punto di vista tattico stiamo migliorando. "Ci prepareremo al meglio, siamo pronti". Ma i suoi anni in rossonero non sono stati tutti rosa e fiori: positive le prime due stagioni (in particolare i primi sei mesi dell'annata 2012-2013 con i 14 gol in 19 presenze), poi tante, troppe difficoltà. "Ho sofferto tanto ma ho avuto l'appoggio di familiari e amici e sono riuscito a riprendermi".

Il coronamento di un sogno, da tifoso era un mio obiettivo. In un'intervista a Sky Sport, il Faraone ha rivelato: "Con la maglia del Milan ho vissuto forse il periodo più complicato. Sarò sempre grato alla società del Milan, per questo motivo non esulterò se dovessi segnare".

Il Milan è cambiato molto nel corso dell'estate: "Se hanno cambiato troppo?" No, la società ha fatto le sue scelte. La Roma per me in tre parole? Lo dobbiamo ascoltare, è un allenatore capace e con grande carisma.

Quella tra Milan e Roma sarà una sfida di cartello: "Possiamo dare un segnale forte al campionato, sarà uno scontro diretto". Nel secondo tempo no. L'approccio c'è stato ed è stato positivo, siamo andati subito in vantaggio e potevamo chiudere la partita nel primo tempo. "Di certo - aggiunge - domenica a Milano per vincere servirà una grande Roma".

In attacco ci sono alcune defezioni, sei chiamato a fare gli straordinari."Sono giovane, ho tutte le energie per essere a disposizione del mister". Ma da quando è rientrato in campo, El Shaarawy ha scalato parecchie posizioni nelle gerarchie ed ora è esattamente quel che Di Francesco aveva profetizzato quando ancora la schiena non dava tregua al numero 92.