Casa » Sport

Sarri maestro di goleade: tutti i numeri del Napoli

29 Settembre, 2017, 08:30 | Autore: Ave Pintor
  • Verso Spal-Napoli, turn-over per Sarri?

Non solo: 66% di gare con almeno due gol segnati, vale a dire due partite su tre; 42% di gare con almeno tre gol segnati; 13 le sole partite che il Napoli ha chiuso senza riuscire a realizzare un gol. "Tutto sommato, sono contento per la prestazione, ma il gol subito non riesco a digerirlo". In una competizione dove la differenza reti può esser decisiva, non si può regalare un gol così. Anche sotto porta, potevamo essere più concreti viste le tantissime occasione che abbiamo creato. Qualcosa si è sbagliato, dopo aver gestito bene abbiamo concesso loro un rigore ed un gol. Un coro che suona alla perfezione, quello di Sarri che ora deve curarlo al meglio: il ko di Milik non lascia molte alternative, anche se Sarri puo' contare anche su altre bocche da fuoco, a cominciare da Marek Hamsik che migliora di partita in partita ma e' ancora fermo a zero gol e ieri e' stato sostituito per la nona volta su dieci gare: "Le sostituzioni non piacciono a nessuno - ha scritto oggi sul suo sito web - ma le accetto, l'importante e' che la squadra faccia risultato".

No, non è l'incipit del celebre proemio dell'Iliade, ma il finale di gara tra Napoli e Feyenoord. Una sfida non facile anche se si gioca al San Paolo, ma lo Shakhtar Donetsk insegna; proprio nella prima sfida dei gironi di Champions League infatti il Napoli perse 2-1 pensando molto probabilmente a una gara facile, ma non fu così. Sì, ne va dello spettacolo del calcio, in queste condizioni i calciatori arrivano stanchi alle partite. Io penso che in pieno svolgimento di campionato da settembre a metà novembre non si possano concedere per 33 giorni in giocatori in nazionale.