GF Vip 2, Ricky Tognazzi e l'avvocato aspettano fuori Jeremias

09 Ottobre, 2017, 13:15 | Autore: Cleonico Iarussi

I concorrenti del reality vivono sotto una costante pressione emotiva, che come dicono spesso all'uscita dalla casa, tende a creare un 'micro mondo' dove la sensibilità aumenta e come in una grande seduta terapeutica i ricordi e le emozioni tornano a galla.

La puntata sarà alleggerita dall'ingresso nella casa di Belen Rodriguez, che cercherà di supportare i fratelli e soprattutto di difenderlo davanti alle telecamere dopo le arringhe pubblicate sui social.

Hanno creato non poche polemiche le parole di Jeremias Rodriguez nei confronti di Simona Izzo.

Lei mi ha toccato su cose personali, mi ha ferito, io ho detto che è una vecchia di merda, ma potevo dire altro e non l'ho fatto, potevo dire depressa di merda che prende psicofarmaci per vivere. A chiedere l'espulsione è sopratutto Ricky Tognazzi, marito di Simona. Ma stavolta a metterci il carico è stato proprio Tognazzi che con un tweet ha apostrofato il sudamericano: "Simona lo chiamerebbe 'razzismo anagrafico'". E ancora: "E' un attacco discriminatorio contro tutte le donne!" Spero il GF prenda provvedimenti contro questo diffamatore violento e volgare.

Sono stati interrotti bruscamente dal Grande Fratello che li ha chiamati in confessionale, ma ormai i fratelli Rodriguez avevano raccontato tutto. Questi ultimi facilitano le nomination, ma alcuni vip sono in difficoltà perché non hanno idea di quale nome pronunciare nel confessionale. La showgirl dovrebbe, inoltre, partecipare ad un gioco con gli altri concorrenti. Jeremias invece è sempre se stesso, al Grande Fratello Vip 2017 come nella vita di tutti i giorni e anche quando si fa prendere dalla rabbia si limita comunque soltanto alle parole, senza mai mettere in pratica le minacce.

"Naturalmente - ha concluso Belen - sconta il fatto di essere mio fratello".

In quest'occasione in molti si preoccupano per Bossari specie Filippa Lagerback che decise di allertare la produzione del GF nel tentativo di difendere il suo compagno.