Casa » Sport

Napoli, Insigne: stoccata a Inter e Torino. "Scartato perché ero basso"

09 Ottobre, 2017, 19:21 | Autore: Ave Pintor

Le grandi prestazioni che sta offrendo specialmente nelle ultime stagioni l'hanno portato a essere considerato uno dei migliori talenti del calcio, così tutta l'Europa sta cercando di conoscere meglio il folletto napoletano.

Il gol che non dimenticherò mai è stato il primo realizzato al San Paolo. "Dissero che ero forte fisicamente ed infatti a me piacere saltare l'uomo".

Lorenzo Insigne ha esordito con la maglia del Napoli il 24 gennaio 2010 durante Livorno-Napoli finita 0-2 sotto la guida di Walter Mazzarri.

L'attaccante partenopeo ha rilasciato una lunga intervista sulle pagine di Dugout, dove ha avuto l'occasione di raccontarsi a partire dal suo passato: "La mia prima squadra è stata l'Olimpia Grumese che mi ha aiutato tanto prima del mio passaggio al Napoli".

Il mio primo trofeo l'ho vinto giovanissimo in un torneo che giocammo a Torino. Circa il suo calciatore preferito ha affermato: "Io ho sempre detto, anche se ai napoletani dà fastidio, ma il mio idolo è Del Piero".

La rassegnazione gli aveva quasi fatto appendere le scarpette al chiodo, poi quel provino col Napoli... "Il calcio mi ha spezzato il cuore per la prima volta quando fui scartato da Torino e Inter perché dicevano che fossi troppo basso".