Alberto di Monaco da Palermo a Modica sulle tracce della discendenza siciliana

10 Ottobre, 2017, 14:12 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Alla ricerca delle sue radici, da oggi il viaggio di Alberto di Monaco in Sicilia

Ha ricevuto a Palermo, presso la Scuola Politecnica dell'Università la laurea honoris causa, appunto, in Ecologia Marina.

Dopo i saluti del prorettore Fabio Mazzola e di Michelangelo Gruttadauria, presidente della Scuola di Scienze di Base e Applicate, la lettura della motivazione e la laudatio di Antonio Mazzola, direttore del Dipartimento di Scienze delle Terra e del Mare, con un riferimento all'attenzione per l'ambiente di Sua altezza serenissima. Una guida ha illustrato al principe in lingua francese il modello del Teatro in legno collocato nel foyer, la Sala Grande e il Palco Reale, dove al termine della visita ha scambiato alcuni doni con il sindaco che gli ha annunciato il conferimento della cittadinanza onoraria.

L'apertura al pubblico è prevista dopo la partenza del principe Alberto di Monaco. Del resto tra i titoli del principe, vi è anche quello di Duca di Mazzarino: il principe Onorato IV Grimaldi di Monaco, nella seconda parte del 1700 sposò, infatti, una discendente del cardinale Mazzarino. Uno degli obiettivi di questo viaggio è scoprire le origini della famiglia Grimaldi.

La scelta di fare tappa a Modica sarebbe legata alla volontà di Sua Altezza Serenissima di visitare i luoghi legati alla famiglia Grimaldi. Il principe e la consorte visiteranno anche il Palazzo Grimaldi e il Museo del Cioccolato. "E per le sue prospettive future, nel quale si mescolano inesorabilmente sfide antropiche e ambientali, scientifiche e politiche", ha spiegato il principe nella sua lectio magistralis. Nell'accoglienza sarà coinvolta anche la "Fondazione Grimaldi" presieduta dallo storico Uccio Barone, dell'Università di Catania, che spiegherà il ruolo che la dinastia dei Grimaldi ha avuto nello sviluppo del territorio modicano.