Asti, uccide a coltellate la moglie e si costituisce

10 Ottobre, 2017, 11:36 | Autore: Menodora Allio
  • Asti durante un litigio uccide la moglie a coltellate   
                       
                
         Oggi alle 07:27

Omicidio nella tarda serata di ieri, 9 ottobre, in un'abitazione di via Montebruno, in centro ad Asti. Una donna marocchina di 42 anni è stata uccisa a coltellate nella sua abitazione, ad Asti, al secondo piano di una palazzina di via Montebruno. L'uomo si è presentato alla caserma dei carabinieri: dopo l'interrogatorio è stato portayto in carcere ad Acqui. A chiamare i carabinieri sono stati i vicini, che avevano sentito delle urla provenire dall'appartamento dove la coppia viveva, senza figli. Pare che la donna stesse litigando col marito.

L'uomo, dopo aver colpito a morte la moglie, era riuscito a scappare, facendo perdere completamente le proprie tracce. Da chiarire ancora il movente dell'insano gesto.

Allarmati dalle urla, i vicini di casa hanno chiamato i carabinieri che sono subito intervenuti, ma il dramma era già consumato e i militari hanno rinvenuto il corpo della donna senza vita sul balcone. Il marito, un 46enne anche lui marocchino, invece non c'era più.