Gela, uccide la madre e poi tenta di assassinare anche il padre

10 Ottobre, 2017, 12:37 | Autore: Menodora Allio
  • Gela uccide la madre e tenta di assassinare il padre in manette 54enne   
                       
                
         Oggi alle 10:16

Il dramma si è consumato stamattina intorno alle 7.30 in via Livorno.

A Gela una nuova tragedia familiare e della follia ha insanguinato una casa. Giuseppe Di Dio, 54 anni, da tempo sofferente di disturbi mentali, ha ucciso con un oggetto contundente la madre 75enne, Nunzia Minardi tentando di ammazzare anche il padre, Emanuele Di Dio. Pare che il matricida soffrisse di problemi psichici ed è già in stato di fermo. Non si esclude che l'uomo abbia ucciso la madre soffocandola.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia, agli ordini del dirigente Francesco Marino, il pm Andrea Sodani e il medico legale che sta eseguendo l'ispezione cadaverica. Tracce di sangue sono state trovate a terra e su un ventilatore per gli inquirenti arrivati poco dopo che sono riusciti nell'intento di bloccare l'omicida in pieno stato confusionale. Di Dio avrebbe strangolata la donna con le mani, prima di lanciarsi contro il padre che ha cercato riparo in strada, salvandosi grazie anche all'arrivo della Polizia. Giuseppe Di Dio è stato arrestato e trasferito in ospedale, sotto scorta.