Casa » Sport

Juventus, Sturaro: "Il Napoli la nostra rivale"

10 Ottobre, 2017, 21:34 | Autore: Ave Pintor
  • Serie A, Roma-Napoli: pagelle e highlights

"Campionato e Supercoppa sono due competizioni diverse, ma se vogliamo vederla così sì, si può dire che per noi può essere una piccola rivincita" le parole di Sturaro a Sky Sport. "La Juventus ospiterà allo Stadium la Lazio, un match a cui i bianconeri stanno già pensando, maturando un piccolo senso di vendetta dopo la sconfitta in Supercoppa Italiana". "La Lazio ha giocatori forti ed è una squadra organizzata, dovremo evitare gli errori commessi a Roma", ha commentato. È difficile per una squadra come noi, perché i giocatori che vanno via sono molti e chi rimane lavora duro, sulla parte atletica, forza e cambi di direzione, per mettere benzina nelle gambe. "C'è poco tempo per preparare la partita perché i sudamericani ricominceranno ad allenarsi col gruppo venerdì". Ultimamente ho giocato da terzino destro ma se servisse io giocherei ovunque, sono a completa disposizione dell'allenatore e dei miei compagni. Di certo, il giocatore originario di Sanremo, nelle gerarchie, non è partito tra i favoriti per vestire una maglia da titolare; ma nelle grandi squadre, si sa, c'è bisogno di tutti e Sturaro, da quando è alla Juventus, ogni volta che è stato chiamato in causa, ha sempre risposto "presente".

Il derby milanese è sempre affascinante, ma le partite che veramente hanno gli occhi puntati addosso sono quelle delle prime due della classe che si ritroveranno ad un "incrocio romano".

Chiosa finale sul Pipita Higuain e sulla lotta Scudetto: "L'ho visto molto motivato, si è allenato bene in questi giorni e voleva sicuramente recuperare una condizione fisica forse non ottimale".

Sturaro poi chiude con il capitolo Nazionale: "Per quanto riguarda la Nazionale di Ventura posso dire che non ho visto le partite e non ho sentito i compagni ma ho soltanto letto le varie notizie". L'ho visto felice e lo siamo anche noi di vederlo così. "Mondiali? Non sono un mio obiettivo ma se dovesse arrivare la chiamata mi farei trovare pronto".