Spinaci alla mandragora, rientra l'allarme. La Bonduelle:"Soddisfatti dei risultati delle analisi"

10 Ottobre, 2017, 10:48 | Autore: Rufina Vignone
  • Caso spinaci Bonduelle, l'azienda:

"Avviso ai consumatori: gli "Spinaci Millefoglie Bonduelle" sono sicuri".

Si infittisce il mistero intorno a un'intossicazione alimentare che ha colpito una famiglia di quattro persone nel Milanese e che ha causato il ritiro di un prodotto dagli scaffali dei supermercati.

I medici sospettavano la presenza di mandragora, una pianta tossica appartenente alla famiglia delle Solanaceae, nota più comunemente con il nome Mandragola, nella confezione di verdura consumata da tutta la famiglia. "La sicurezza dei consumatori è per noi priorità assoluta", dice Bonduelle. L'Ats di Milano - precisando che le analisi sono state eseguite dall'istituto di ricerche farmacologiche di via Balzeretti - dal canto suo ha confermato che non sono state rilevate tracce di mandragora negli spinaci Millefoglie Bonduelle surgelati.

Sono arrivati gli esiti delle analisi effettuate dall'ATS Milano sui lotti di Spinaci Millefoglie Bonduelle surgelati richiamati, come misura precauzionale, nei giorni scorsi. Questo il comunicato della Bonduelle che si è detta lieta di poter rassicurare i consumatori.