Cassazione: carcere e multa per chi guarda Sky, ma non paga

11 Ottobre, 2017, 14:21 | Autore: Menodora Allio
  • Carcere e multe per chi evade il canone Sky: arriva la prima condanna!

Il quale, in maniera fraudolenta, funge da "pusher" dei codici e li vende, illecitamente, a più clienti a prezzi più convenienti del canone.

Guardare i contenuti delle Pay TV senza un regolare abbonamento può determinare sanzioni salatissime non solo a chi esercita tale attività a fini di lucro ma anche agli utenti finali. Gli ermellini, dichiarando "inammissibile" il ricorso dell'imputato, oltre a dargli grattacapi per la fedina penale, lo hanno anche condannato a versare ulteriori 2 mila euro alla Cassa delle ammende. E' la condanna applicata dalla Corte di cassazione ad un palerminato di 52 anni accusato di aver utilizzato il sistema card sharing per la visione dei programmi televisivi satellitari di Sky.

Il verdetto di colpevolezza - emesso dalla Terza sezione penale, sentenza 46443 - ha preso di mira il "sistema del card sharing".

La Suprema Corte ha sottolineato che questa procedura rappresenta una frode "del mancato pagamento del canone".