Castelfranco Emilia: c'è Papa Francesco a pranzo, due detenuti evadono

11 Ottobre, 2017, 15:24 | Autore: Menodora Allio

Finito il pranzo con il Papa, due detenuti non sono rientrati nella casa di reclusione che li ospitava, a Castelfranco Emilia, e hanno approfittato dell'occasione per darsi alla fuga. È accaduto lo scorso primo ottobre, giornata della storica visita di Bergoglio in Emilia Romagna.

I detenuti, italiani, si sono allontanati dai volontari che accompagnavano la comitiva, una ventina di persone circa, e hanno fatto perdere le loro tracce.

Ora, la Polizia Penitenziaria sta indagando su questa clamorosa evasione, acquisendo informazioni sia dalla Curia bolognese - che ha organizzato il pranzo con Papa Francesco -, sia da altre persone informate sui fatti. I due internati anche se tecnicamente non sono considerati evasi, sono ricercati per essere sottoposti alla misura di sicurezza detentiva alla quale si sono sottratti dopo l'allontanamento dalla Casa di lavoro e reclusione di Castelfranco Emilia. La Casa lavoro di Castelfranco è una struttura alternativa al carcere per il reinserimento sociale dei detenuti.