Casa » Sport

Ecco la nuova UEFA Nations League: l'Italia sarà nella Lega A

11 Ottobre, 2017, 23:22 | Autore: Ave Pintor
  • UEFA Nations League ecco chi saranno le possibili avversarie dell’Italia nella Lega A

Ora vengono ufficializzati composizione delle leghe e date delle partite.

Il 24 gennaio a Losanna il sorteggio della fase a gironi, prima giornata il 6-8 settembre, l'ultima il 18-20 novembre 2018.

Certo, l'Italia giocherà la Uefa Nations League come tutte le altre Nazionali europee e farà parte della Lega A, la più importante, insieme a Germania, Portogallo, Belgio, Spagna, Francia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Islanda, Croazia, Olanda.

La Nations League servirà anche da percorso di ripescaggio per qualificarsi all'Europeo: 4 i posti assegnati per la rassegna continentale attraverso questo nuovo torneo, con play-off fra il 26 ed il 31 marzo 2019. Da quel momento, la composizione delle leghe verrà determinata esclusivamente dalle classifiche dell'edizione precedente.

L'Italia sarà in "Serie A", con Germania, Belgio, Portogallo, Spagna, Francia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Islanda, Croazia e Olanda.

DIVISIONE 4 (16 squadre, 4 gironi a quattro): Azerbaijan, Macedonia, Bielorussia, Georgia, Armenia, Lettonia, Isole Far Oer, Lussemburgo, Kazakistan, Moldavia, Liechtenstein, Malta, Andorra, Kosovo, San Marino, Gibilterra. Le qualificazioni per il massimo torneo europeo per Nazionali inizieranno nel marzo del 2019, proseguiranno poi a giugno, a settembre, a ottobre e a novembre del medesimo anno - con una con una formula simile in tutto e per tutto a quella attuale, con le prime classificate nei 10 gironi automaticamente alle fasi finali e le seconde chiamate a giocare gli spareggi nel marzo 2020. Le quattro vincitrici dei gironi verranno promosse in Lega B, mentre le quattro ultime retrocederanno in Lega D per l'edizione del 2020.

LEGA B: Austria, Galles, Russia, Slovacchia, Svezia, Ucraina, Repubblica d'Irlanda, Bosnia Erzegovina, Irlanda del Nord, Danimarca, Repubblica Ceca, Turchia.

Le quattro vincitrici dei gironi (sempre da tre) verranno promosse in Lega A, mentre le quattro ultime retrocederanno in Lega C nell'edizione 2020.

Ungheria, Romania, Scozia, Slovenia, Grecia, Serbia, Albania, Norvegia, Montenegro, Israele, Bulgaria, Finlandia, Cipro, Estonia, Lituania.

Un girone da tre e tre da quattro. Ciascuna divisione, poi, avrà dei sottogruppi e le vincitrici dei quattro raggruppamenti verranno promosse alla Final Four.